Le afte sono un vero e proprio supplizio!

image

Oggi un laser può eliminare il dolore in una sola seduta


Viene definita afta una dolorosa ulcera all'interno della bocca (palato, lingua, labbra, gengive…), ha un diametro che varia tra 1 e 2mm. Si presentano come un piccolo cratere di colore giallastro o biancastro, circondato da un alone molto arrossato, causano un bruciore molto fastidioso che dura in genere non meno di 5 giorni e  a seconda della posizione possono rendere problematica la masticazione.

 

Possono manifestarsi spontaneamente, oppure in seguito a un trauma emotivo, fatica, stress;

L’ingestione di alcuni alimenti in particolare la frutta secca (soprattutto le noci), l’ananas, i latticini (ad esempio il groviera) e le spezie. Anche il glutine, l’alcol, l’aceto o alcuni alimenti acidi possono favorire la formazione;

Lesioni delle mucose: un lavaggio dei denti troppo energico, un graffio sulle gengive, un intervento di chirurgia orale poco medicato a casa sono eventi in grado di condurre alla formazione di ulcerazioni;

Le malattie immunodepressive come l’AIDS;

Certi fattori ormonali legati al ciclo mestruale spiegano in parte perché le donne risultano più colpite rispetto agli uomini;

Sembra inoltre che tra le possibili cause vi siano anche carenze di ferro e di alcune vitamine del gruppo B (in particolare B12, B1, B2 e B6).

 

Spesso sono isolate ma, più raramente, possono comparire in gruppi di due, tre o più. Le afte non sono infettive né contagiose e non costituiscono un rischio per la salute, ma piuttosto un incomodo e purtroppo hanno la tendenza a ricomparire.

Oggi, grazie al laser, è possibile trattare le afte in maniera indolore in un'unica seduta, al termine della quale si ottiene l’immediata scomparsa e si riduce il rischio e la frequenza delle ricomparsa.

Ed ora potrete dire Le afte erano un vero e proprio supplizio.

}